Prima squadra, vince la Grevigiana in “Zona Cesarini”. Rondinella rimontata nel finale. Foto e racconto - Ponte Rondinella Marzocco
Prima il sole, poi il grigiore, poi grandine, poi il diluvio. Basterebbe questo per raccontarvi il 2-1 maturato a Greve in Chianti. Gara inizialmente sospesa dal DG per l’incessante grandine ma dopo pochi minuti di sospensione le ostilità sportive possono tornare su un allentatissimo (e ci mancherebbe) terreno di gioco. La gara è “collosa”, difficile giocare palla a terra. Il vantaggio è biancorosso: Innocenti trafigge il portiere grevigiano (per altro omonimo) e porta in avanti la Rondine al minuto 80’. Un gol che arriva direttamente grazie ad un cambio di mister Francini. La gioia però dura poco, al minuto 87’ arriva il pareggio locale dal dischetto. Finale di sofferenza per la Rondine costretta a rimanere in dieci, visti i cambi esauriti, per l’infortunio di Dodero. Sperando ovviamente sia niente di grave. E quando tutto, sembra ormai definito verso un pareggio, i locali la spuntano al minuto 95’ per il definitivo 2-1. La superiorità numerica e la consueta “forza di disperazione” fanno si che i ragazzi di Guidi pieghino una Rondine comunque positiva. Una vittoria importante per i gialloblù che volano a 31 punti in una zona ancora assai calda. Ponte Rondinella che rimane al palo, con 38 punti in una zona comunque nobile. Seguirà al link sottostante, l’aggiornamento della classifica con tutti i risultati.
Rondinella
2165
post-template-default,single,single-post,postid-2165,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Prima squadra, vince la Grevigiana in “Zona Cesarini”. Rondinella rimontata nel finale. Foto e racconto

Prima il sole, poi il grigiore, poi grandine, poi il diluvio.

Basterebbe questo per raccontarvi il 2-1 maturato a Greve in Chianti. Gara inizialmente sospesa dal DG per l’incessante grandine ma dopo pochi minuti di sospensione le ostilità sportive possono tornare su un allentatissimo (e ci mancherebbe) terreno di gioco.

La gara è “collosa”, difficile giocare palla a terra. Il vantaggio è biancorosso: Innocenti trafigge il portiere grevigiano (per altro omonimo) e porta in avanti la Rondine al minuto 80’. Un gol che arriva direttamente grazie ad un cambio di mister Francini. La gioia però dura poco, al minuto 87’ arriva il pareggio locale dal dischetto. Finale di sofferenza per la Rondine costretta a rimanere in dieci, visti i cambi esauriti, per l’infortunio di Dodero. Sperando ovviamente sia niente di grave.

E quando tutto, sembra ormai definito verso un pareggio, i locali la spuntano al minuto 95’ per il definitivo 2-1. La superiorità numerica e la consueta “forza di disperazione” fanno si che i ragazzi di Guidi pieghino una Rondine comunque positiva.

Una vittoria importante per i gialloblù che volano a 31 punti in una zona ancora assai calda. Ponte Rondinella che rimane al palo, con 38 punti in una zona comunque nobile.

Seguirà al link sottostante, l’aggiornamento della classifica con tutti i risultati.

https://www.campionando.it/classi.php?camp=20181catc.mdb

Foto a cura di Carlo Silvestri.

No Comments

Post A Comment

Condividi